3 posti romantici per una fuga a Est di Milano

Dopo essermi trasferita – mio malgrado- in quel di Monza e Brianza, ho iniziato a chiedermi come sopravvivere all’afa estiva che tanto attanaglia queste zone lombarde. Affranta dal caldo torrenziale mi sono così messa di buzzo buono e, armata di carta e penna, sono partita alla scoperta della provincia di Lecco e di Como alla ricerca di qualche posto per una fuga romantica e fresca a Est di Milano.

 Montevecchia (Lecco), la mia preferita

montevecchiaA metà tra la provincia lecchese e comasca, si staglia timidamente Montevecchia, un borgo pittoresco di origini Longobarde. E’ situato in cima a un monte verdeggiante che sovrasta il corso dell’Adda ed è immerso nel parco regionale della Valle di Curone. Sul punto più alto del colle si trova poi il famoso santuario della Beata Vergine del Carmelo (originariamente dedicato a San Giovanni Battista), meritevole di una visita per via dello splendido panorama. Natura e paesaggi agresti a parte, tra il municipio, una manciata di cascine e casette, si trovano anche diversi locali caratteristici dove poter sorseggiare un buon calice di vino immersi in un paesaggio alquanto stimolante. La bontà delle viti di queste zone, del resto, era già decantata nel Seicento da Carlo Porta.

Osservatorio Astronomico di Colma (Como)

chisiamo_panoramica 11gennaio2013pscUn’altra perla (lariana) e non solo per gli amanti del turismo astronomico è l’osservatorio astronomico di Colma. Si trova a un passo dal lago di Como, nelle Prealpi Lombarde e più precisamente nei pressi di Sormano (CO). Più volte al mese l’osservatorio astronomico apre i battenti al pubblico con un ricco programma di osservazioni della volta celeste. E se non avete voglia di fare la coda per guardare le stelle da un telescopio, basta munirsi di telo e sdraiarsi sul prato accanto per godere lo stesso di uno spettacolo stellare. Inutile dire come la vista dalla Colma sia mozzafiato anche se si guarda verso il basso sul triangolo lariano. Se invece alle stelle preferite la montagna, proprio dalla Colma partono diversi sentieri per escursionisti e amanti delle passeggiate. Vi consiglio il percorso – lungo ma non impegnativo- che arriva fino a Monte Palanzone (3/4 ore di camminata).

Priorato di Piona e Colico (Lecco)

PionaUna fuga al lago ogni tanto ci vuole, tanto meglio se lo scenario è pittoresco. Ed ecco che il priorato di Piona mi sembra un buon compromesso in tal senso. Si trova sulla sponda lecchese del lago di Como, in provincia di Colico, e la sua abbazia sorge sull’estremità della penisola Olgiasca. Per il bagno al lago, invece, vi consiglio la frazione Laghetto, puntellata di lidi e di campeggi affastellati uno di fianco all’altro, ma davvero incantevole per via del panorama. Se invece volete qualcosa di più movimentato, scegliete Colico.

Annunci