Le perle nascoste della costiera Amalfitana

Le cose più belle sono sempre quelle più nascoste. A parte Sorrento, Positano e Ravello, quali sono le perle della costiera?

Furore

image

Sulla strada che porta ad Amalfi, fate attenzione alle indicazioni stradali che segnalano il piccolo borgo di Furore. Con il suo bel fiordo é patrimonio dell’umanità ed é anche riconosciuto come uno dei borghi più belli d’Italia. Come dargli torto?

Conca dei Marin

image

Anche lei sulla via per Amalfi e poco segnalata, la conca dei Marini é nota per la grotta dello smeraldo. Una piccola grotta le cui acque hanno davvero la colorazione blu/verde dello smeraldo. Vi consiglio una sosta anche per il panorama e per vedere (da lontano) la torre di conca.

Villa Cimbrone

image

La sontuosa villa Cimbrone a Ravello é uno spettacolo da non perdere: Tra fiori profumati, giardini in stile inglese e una vista mozzafiato.

Annunci