4 angoli alternativi dove bere qualcosa a Milano

Bevo soltanto per far sembrare gli altri più interessanti

– George Jean Nathan –

Milano la conosciamo un po’ tutti per via delle settimane della moda, ma anche per i locali e per gli aperitivi. Tant’è che mi è capitato più volte che qualcuno, con forte accento tedesco, mi fermasse per strada chiedendomi dove poter prendere il famoso aperitivo milanese. In effetti c’è una strana abitudine dei turisti (e non solo), di riversarsi negli stessi posti e affollare i locali del centro, senza sapere che ci sono anche altri locali più caratteristici, meno cari, sebbene leggermente decentrati.

Deus cafè

19-Deus1

Il nome dice tutto: Deus ex Machina. E’ un bel locale che nasce dallo store del famoso marchio di moto. Lo stile è assolutamente moderno e riprende un po’ il tema della motocicletta al suo interno, ma senza esagerare o cadere nel “pesante”. La parte più suggestiva, forse, è la zona all’aperto. Il locale si trova in via Ravel  3 a Isola, quartiere oggi rivalutato per via dei nuovi locali che si affastellano uno dietro l’altro. Famoso per il suo Moscow mule, è un locale piuttosto caratteristico ed è – onestamente- il mio preferito.

Fuori mano OTBP

foto ripresa dal sito www.milanodabere.it

foto ripresa dal sito http://www.milanodabere.it.

Anche questa volta il nome la dice lunga perchè, in effetti, il locale è un po’ fuori mano, ma per gli amanti del buon gusto questo e altro. Il locale è un po’ nascosto, bisogna cercarlo bene in via Cozzi (metro lilla Ca’ Granda), perchè si trova dentro a una corte. Gli interni sono caratterizzati da spazi ampi, soffitti alti, mentre l’arredo è un po’ rustico con tavoli di legno e sedie volutamente spaiate. L’aperitivo non è a buffet, ma viene servito direttamente al tavolo. I cocktail sono magnifici anche perchè i barman offrono una selezione di drink davvero alternativi in stile futurista.

Le biciclette

le biciclette milano

Ed ecco un altro dei miei posti preferiti. Il locale è molto carino, all’avanguardia e si trova vicinissimo al centro. Il bistrot è considerato un importante punto di ritrovo per gli artisti e designer milanesi, che ne apprezzano gli interni, il design e il clima creativo del posto. Anche se – ovviamente- la protagonista della scena non può che essere la bicicletta. Buoni i cocktail e anche l’aperitivo, sebbene un po’ povero.

Ostello Bello

ostello bello

In questa selezione alternativa di locali, non poteva mancare l’Ostello Bello. Un Ostello a tutti gli effetti, e che Ostello! Vincitore di diversi premi europei, è diventato punto di riferimento per i turisti che scelgono Milano come meta, ma è amato molto anche dai milanesi e dalle “menti pensanti” dell’Università degli Studi di Milano. Si trova nella centralissima via Medici ed è conosciuto per il suo buon aperitivo a un prezzo stracciato. Anche qui gli arredi sono di legno e il clima è piuttosto internazionale, un po’ da Erasmus. Se capitate nella sera giusta, non mancherà musica dal vivo o serate a tema. Da provare per forza almeno una volta.

Annunci